UNESCO

Forte dei suoi 2000 anni di storia, Strasburgo, settima città della Francia, ha un patrimonio architettonico e culturale unico: nel 1998 il centro storico è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità.

 

2000 anni di storia…

La città, che sa mescolare sapientemente modernità e tradizione, può essere scoperta nelle sue tante sfaccettature, sia a piedi, naturalmente, che in battello, in mini-treno, in tram... o in bicicletta: la rete ciclabile dell’area metropolitana copre più di 500 km!

Strasburgo si trova a soltanto 1 ora e 50 minuti da Parigi, in treno ad alta velocità (TGV).

 

"Strasburgo - Grande-Ile" inserita nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO…

Nel 1988, "Strasburgo - Grande-Ile" viene inserita nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, che contiene siti d’interesse culturale e naturale, selezionati per il loro eccezionale valore universale, che rappresenta l’eredità del passato di cui noi oggi beneficiamo e che trasmettiamo alle generazioni future.

Plano Strasbourg - Grande-Ile

Circondata dal fiume Ill e dal "Canal du Faux-Rempart", la "Grande-Ile", che di Strasburgo rappresenta il centro storico, è collegata al resto della città da 21 ponti e passerelle. Racchiude un complesso monumentale di qualità notevole. La guglia unica della cattedrale sovrasta i tetti in pendenza con abbaino, disposti su più piani. Le chiese Saint-Thomas, Saint-Pierre-le-Vieux, Saint-Pierre-le-Jeune e Saint-Etienne, gli edifici dell’Opera Notre-Dame, dell’antica Grande Macelleria, del "Neubau" (oggi Camera del Commercio e dell’Industria), del Palazzo Rohan nonché dell'Aubette… non sono monumenti isolati ma elementi di un tessuto urbano molto fitto. Creato sin dall’epoca romana, questo patrimonio rappresenta l’evoluzione della città dal Medio Evo ai nostri giorni.

Strasburgo è la prima città francese inserita nella lista dell’UNESCO non per un solo monumento, ma per l’intero centro storico urbano.

Link:

www.whc.unesco.org/fr/list/495 www.ovpm.org

Nel 2013, Strasburgo è stata insignita del marchio Città d'arte e di storia.

 TRICOLORE RVB 01

 

Dalla Grande Isola alla Neustadt, una scena urbana europea

Il 9 luglio 2017 a Cracovia, l’UNESCO ha confermato l’iscrizione della Neustadt di Strasburgo nel patrimonio mondiale dell'umanità!

È un formidabile riconoscimento della ricchezza e della diversità del patrimonio di Strasburgo e in modo particolare di questo quartiere costruito dal nulla tra il 1871 e il 1914, dopo l’annessione prussiana: ha triplicato la superficie della città facendola diventare la vetrina del Reichsland di Alsazia-Lorena.

La Neustadt si unisce alla "Grande Isola", iscritta dal 1988. È stata così assicurata la continuità storica e architettonica tra la Strasburgo del Medioevo, del Rinascimento e del XVIII secolo, e la "città nuova" imperiale tedesca, caratterizzata dall’unità e dalla straordinaria qualità della sua architettura e della sua urbanistica, con uno spiccato senso del paesaggio.

Questa iscrizione suggella inoltre la riconciliazione dell’identità francese con quella tedesca e conferma Strasburgo come culla naturale dell’Europa di domani.

 Nouveau logo Unesco

Qual è il perimetro che rientra in questa iscrizione?

Place de la République, Università, Avenue de la Liberté, Avenue des Vosges, Avenue d'Alsace, Avenue de la Forêt-Noire… nonché i moli che circondano la Grande Isola.

Unesco2

Copyright © 2017 Office de tourisme de Strasbourg et sa région

Réalisation : DN Consultants   Créé par DN Consultants
Strasbourg Pass - Informations